Le 10 cose che le persone di successo non fanno - Seconda parte

Pubblicato il: 16.08.2017

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato la prima parte delle 10 cose che le persone di successo non fanno nel quale abbiamo proposto i primi 5 comportamenti/credenze, con questo articolo vogliamo vi presentiamo le secondi 5 abitudini che le persona di successo non hanno.

 

6. Dare importanza alle altre opinioni

Prova ad immaginare come sarebbero ora i nostri spostamenti se i fratelli Wright avessero ascoltato i contestatori e avessero interrotto di lavorare sull'aereo, o se Sergey Brin e Larry Page non avessero lanciato Google dopo essere stati ripetutamente contestati perché si pensava fosse una cattiva idea.

La maggior parte delle persone smette di perseguire i loro sogni non appena si trovano di fronte ad una sorta di opposizione.

La prossima volta che qualcuno dà la propria opinione sulle tue ambizioni rispondi: “Grazie, ne prendo atto”. Spesso la gente che sforna consigli non ha fatto quello che in realtà vorrebbe.

Ascolta invece chi se ne intende nel tuo settore, prendi spunto da chi ha molta esperienza. In azienda spesso si dice “ruba il mestiere”.

Preferisci chiedere consiglio o seguire le orme di chi nel tuo settore ha avuto successo oppure avere l’opinione di un amico, per quanto stretto, ma che si occupa di tutt’altro?

Segui le tue passioni, per quanto pazze possono sembrare.

Sviluppa le tue opinioni senza pretendere che sia l’unica. In questo modo avrai anche l’umiltà di ammettere un errore e vederlo come§ un apprendimento.

La prossima volta, prova a pensare: Che benefici ho avuto nel mettere come priorità il parere di un altro rispetto alla mia?

 

“Non vivere con i risultati dei pensieri di altre persone. Non lasciare che il rumore delle opinioni di altri spazzi via la tua voce interiore. E, cosa più importante, abbi il coraggio di seguire il tuo cuore e la tua intuizione. Loro in qualche modo già sanno quello che tu davvero vuoi diventare. Tutto il resto è secondario.“ - Steve Jobs

 

 

7. Credere nella fortuna

Insieme a impossibile, fortuna è un'altra parola che farai fatica a trovare nel vocabolario delle persone di successo. La fortuna è il risultato del loro lavoro, di ciò che hanno creato nell’arco del tempo. Dunque per queste persone non esiste la fortuna ma esiste crearsi le occasioni positive.

Un vecchio detto dice: "la fortuna è ciò che accade quando la preparazione incontra l'opportunità".

Altri invece l’aspettano o ancora peggio, sperano che arrivi.

 

 

"Credo moltissimo nella fortuna, e ho scoperto che più lavoro sodo più ne ricevo." - Stephen B. Leacock

 

 

8. Pensare in modo comune

Dove la maggior parte vede un problema o una difficoltà, chi ha successo vede un'opportunità o una soluzione.

Quando Apple ha presentato il primo iPod, il mercato del lettore MP3 era già saturo. Quando Google ha iniziato, esistevano già altri giganti di ricerca come Yahoo o Altavista nel mercato. Quando Facebook ha iniziato, c'erano già una dozzina di altre piattaforme di social media. Ma chiunque fosse al comando in quelle aziende ha lasciato delle lacune e degli spiragli dove le nuove startup si sono infilati e hanno trovato delle soluzioni migliori e più convenienti.

 

 

"Tutti i grandi pensatori sono inizialmente ridicolizzati - e alla fine venerati". - Robin S. Sharma

 

 

9. Cercare di cambiare le cose che sono incontrollabili

Sarà difficile sentire persone di successo che si lamentano delle circostanze. Si concentreranno, invece, su come possono modificare le cose che possono controllare e gestire. Loro capiscono che ci sono situazioni che sono al di fuori del loro controllo e che l'unica cosa da fare in queste situazioni è cambiare il tuo atteggiamento.

Piuttosto che incolpare tutto e tutti, sanno riconoscere le cose controllabili nella vita e poi opportunamente li trasformano in uno stato favorevole.

 

 

"Quando non siamo più in grado di cambiare una situazione, siamo chiamati a cambiare noi stessi". - Viktor E. Frankl

 

 

10. Fare tutto da soli

Le persone di successo lavorano duramente, ma non si tirano indietro dal chiedere aiuto quando ne hanno bisogno.

 

 

"Chiedi aiuto, non perché sei debole, ma perché vuoi rimanere forte". - Robin S. Sharma

 


Possono esserci sicuramente altri comportamenti disfunzionali che le persone di successo non hanno e che spesso le altre si portano dietro. 

Vuoi rimanere in contatto con noi e ricevere informazioni sui nostri articoli e corsi?

Clicca qui